Preparato per cocktail. Forse non tutti sanno che il Mojito è la rivisitazione di
una ricetta resa nota da Sir Francis Drake. Sembra infatti che il famoso corsaro
inglese di stanza nei Caraibi, venne colto da febbre alta mentre si trovava nei
pressi de L’Avana. Un magico intruglio formato da foglie di menta, lime e
la corteccia di un albero lasciata macerare in rum lo fecero stare molto meglio.
Da allora ad oggi la ricetta del Mojito accompagna i momenti di relax non solo dei
cubani, ma di tutti gli amanti del sapore rinfrescante di menta e lime.

 

Per la preparazione di 4 cocktails.

Il contenuto del cilindro va versato nello shaker assieme al rum o alla variante
non alcolica (sulla confezione sono riportate delle tacche che facilitano il dosaggio
dei liquidi). Il tutto va shakerato per alcuni minuti e poi riposto in frigorifero
per 30 minuti. Trascorso questo tempo, va svuotato in parti uguali in bicchieri
contenenti ghiaccio, succo di frutta ed eventuali altre parti non alcoliche.

 

Ingredienti:

Zucchero al gusto di menta (zucchero, aroma naturale, menta, clorofilla E141), zucchero
al gusto di limone (zucchero, destrosio, acidificante: acido citrico, olio naturale
di limone, curcuma, zenzero, spezie, aromi), zucchero di canna bruno, scorza di
lime.